Dove eravamo rimasti!

E’ arduo trovare le parole giuste. Sono le prime, sono quelle che dovrebbero essere più ricche di significato, ma proprio per questo è difficile trovarle.

Ho passato una vita a studiare. Ho preso una laurea e una specializzazione, dovrebbe essere facile per me trovarle. Non lo è.

So però che dobbiamo andare avanti e se prima delle 3,36 del 24 agosto 2016 c’eravamo dati l’ambizioso obiettivo di costruire una comunità di lettori e amici della biblioteca, oggi quell’obiettivo è ancora più importante, perchè lo dobbiamo ai tanti lettori e amici che abbiamo perso.

Dovremo andare avanti e dovremo ricordare. Ecco perché ho deciso di dar vita a un sito e blog nuovo. C’è un prima e c’è un dopo. Dovremo seguirli e portarli avanti entrambi. Chi vorrà vedere cos’era la biblioteca comunale Giovanni “Gianni” Fontanella e quello che faceva prima delle 3:36 del 24 agosto guarderà l’originario sito bibliotecadiamatrice.wordpress.com

Chi vorrà vedere quello che siamo e faremo a partire da oggi, guarderà questo sito.

Sergio Serafini, bibliotecario della biblioteca comunale Giovanni “Gianni” Fontanella

 

Annunci

8 pensieri riguardo “Dove eravamo rimasti!

  1. Sono la bibliotecaria di mapello e guido un gruppo di lettura…..se hai bisogno di aiuto nella ricostruzione del patrimonio librario o hai bisogno di materiale per i bambini, fammelo sapere. Mi organizzo con i miei utenti! E con il gdl. Buona ripresa! Annalisa Gerosa.

    Mi piace

  2. Siamo sgomenti di fronte alle tante immagini che abbiamo visto in questi giorni, addolorati per le perdite umane e per lo stravolgimento delle vostre vite. Vogliamo farvi sentire la nostra vicinanza e solidarietà, di bibliotecari, ma anche di un paese intero che si è attivato per portare il proprio aiuto, sia con interventi diretti sui luoghi colpiti dal sisma, sia a livello locale con iniziative per la raccolta di fondi.
    Come colleghi, chiediamo semplicemente se possiamo esservi di aiuto, in questa fase, anche con i libri, molto spesso compagni insostituibili nei momenti di maggiore sconforto.
    Abbiamo la possibilità di inviarvi libri di narrativa, per bambini e per adulti (se vi sono altre esigenze fatecelo sa-pere). Alcuni sono libri nuovi, altri seminuovi, che ci sono stati donati dagli utenti. Non sono molti, ma se pensate che potrebbero essere utili ci farebbe piacere inviarli. Abbiamo contatti con la Prociv castellana, che si è detta di-sponibile a portarveli non appena si saprà che è possibile farlo.
    Fateci sapere se anche questa può essere una forma di aiuto.
    I migliori auguri perché la vostra vita possa riprendere velocemente, nella normalità, per quanto accompagnata dal dolore delle vostre perdite. E auguri perché la biblioteca torni presto ad essere luogo di incontro dei lettori e degli amici della biblioteca.
    Carissimi saluti da tutto il personale della biblioteca comunale Vallesiana di Castelfiorentino (FI)

    Mi piace

  3. buongiorno. siamo un’associazione di Roma che vorrebbe contribuire alla ricostruzione della biblioteca, e/o della scuola. Abbiamo visto il servizio in televisione il 12 ottobre, in cui l’assessore Capriotti parlava del progetto ‘adotta un’opera’. . Possiamo entrare in contatto?

    Mi piace

    1. Questo il link da vedere: http://www.comune.amatrice.rieti.it/elenco-adotta-unopera/ Leggi le diverse schede. LA sceda relativa alla biblioteca è la scheda n. 005 centro culturale San Giuseppe. I locali della biblioteca comunale Fontanella, infatti, erano parte integrante dell’edificio, in pratica l’ex sagrestia dell’ ex chiesa.
      Per chiarimenti, puoi scrivermi a bibliotecadiamatrice@gmail.com Sergio Serafini

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...